Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Feed rss Toscana

Il sito ufficiale della Federazione Italiana Triathlon – FITRI, con tutte le news aggiornate, il programma degli eventi, documenti, foto e video
  1. calendario 2017 sponsor

    Il film del Circuito “Coppa Toscana” ed il ringraziamento del CRTO.

     

    Un percorso lungo 8 mesi.

     

    L’11 febbraio, a Scarperia (FI), si sono scaldati i motori,  nel Duathlon Sprint Mugello Circuit (powered by Trievolution SportEventi).

     

    A Viareggio il 19 Febbraio, si è iniziato a respirare aria di mare nel duathlon super sprint a marchio ETT.

     

    L’11 marzo gli atleti toscani, e non, si sono spostati in collina a Siena, dove, per la prima volta in assoluto per la Città del Palio, la Phisio Sport Lab ha organizzato, in “trasferta”, una gara multidisciplinare: il duathlon.

     

    Il 22 Aprile il triathlon cross di Capoliveri (una delle 5 tappe dell’IronTour Cross) – by Spartacus Events, ha segnato l’ingresso in acqua, quella “fresca” e cristallina della ridente località Elbana.

     

    Il 23 Aprile le “acque agitate” di Livorno non hanno scoraggiato gli organizzatori labronici del Triathlon Livorno e gli atleti presenti, in quello che nelle previsioni sarebbe dovuto essere un triathlon e che in conclusione si è giocoforza rivelato un duathlon.

     

    Solo 7 giorni dopo, correva il 30 Aprile, il carrozzone del triathlon toscano si è spostato qualche km più a Sud, a Scarlino (GR), dove la SBR3 ha allestito, il triathlon olimpico che ha assegnato il primo Titolo Regionale della Stagione, quello di Campione Toscano Assoluto su distanza Olimpico.

     

    A metà maggio, domenica 14 per la precisione, un MUST della triplice toscana: il doppio appuntamento su distanza Olimpico e Medio di Barberino del Mugello. Dopo Scarperia, il brand Trievolution torna a ravvivare l’interland fiorentino in una giornata impegnativa per tutti, con il record di presenze per la Coppa Toscana.

     

    Quando la Primavera è entrata nel vivo e nel pieno del proprio vigore, (dal 27 al 31 Maggio) la Spartacus Lecco ha, nuovamente, traghettato tutti sull’isola d’Elba per le 5 tappe dell’IronTour, oramai un classico per gli amanti del turismo sportivo e della “race day by day”.

     

    Alle porte dell’estate, il 18 giugno, nell’entroterra Senese di Colle Val d’Elsa, la Fun S. OlimpiaColle ha richiamato tutti per un tuffo in piscina, in quella che è l’unica gara di triathlon toscano con frazione natatoria non in acque libere.

     

    Dopo il caldo torrido dei mesi estivi centrali, la carovana della Coppa Toscana si è nuovamente tuffata in mare e lo ha fatto a Viareggio dove la ETT ha sfidato, avendone ragione, le piogge torrenziali che si sono abbattute nella zona. Nella, purtroppo, triste domenica del 10 settembre, che ha visto la città di Livorno piangere 8 dei propri figli, un timido raggio di sole e tante nuvole hanno accompagnato circa 450 atleti sui percorsi magistralmente predisposti dal team dell’ottimo Aldo Angeli.

     

    Dalla lucchesia litoranea alla maremma toscana. Marina di Grosseto, a brand SBR3, ha promosso il triathlon sulle distanze sprint (valido anche come titolo regionale di categoria sulla distanza) e olimpico rispettivamente il 16 e 17 settembre.

     

    Del 24 settembre vogliamo ricordare il grande affetto e calore che gli atleti toscani, e non solo, hanno tributato a Marco Scotti e a tutto lo staff di Elbaman in occasione della nefasta giornata di pioggia che ha costretto tutti ai box. Affetto che il patron dell’Endurance made in Tuscany ha ricambiato in maniera altrettanto empatica.

     

    Dulcis in fundo…la chiusura col botto del 15 Ottobre a Tirrenia. Una giornata baciata da sole e temperature estive ha fatto da cornice al Triathlon Sprint, a marchio Phisio Sport Lab, che ha anche assegnato il Titolo Assoluto sulla distanza.

     

    Otto mesi, dodici tappe (una soppressa) per complessive diciannove gare disputate (due soppresse) su tutte le distanze, eccezion fatta per la distanza regina…quella IronMan che siamo sicuri tornerà rinvigorita nella stagione 2018.

     

    Bravi, Bravi, Bravi TUTTI…anche coloro che per scelta o per necessità, pur non avendo aderito al Circuito di Coppa Toscana, hanno allestito competizioni sul territorio regionale,…organizzatori, atleti, addetti ai lavori, volontari, giudici di gara, accompagnatori, sponsors e partners commerciali…bravi davvero e GRAZIE dal Comitato Regionale Toscana per aver reso bella e movimentata la vita sportiva della Nostra Regione.

     

    Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni CRTO

  2. eventi home

    Gara combattutissima. Tra gli uomini vince Baralla, la Santini regina tra le donne.

     

    Un “revival” estivo, quello andato in scena a Tirrenia (PI), domenica 15 ottobre (2017 – nda), per l’ultima tappa della Coppa Toscana e di Rank nazionale sulla distanza sprint. Mare piatto, leggera brezza marina, temperatura dell’acqua a 19 gradi e dell’aria a 28 gradi…hanno fatto da cornice ad una bellissima giornata di sport.

                                                        

    Gara molto partecipata e combattuta, 300 atleti al via (260 uomini e 40 donne) con un livello dei partenti davvero molto buono ed una classifica finale maschile che in 90 secondi ha racchiuso quasi 10 atleti. Combattuta anche la gara femminile risoltasi solo nelle battute finali.

     

    Una chiusura di Circuito con il Botto, dunque, che incorona vincitori Fabrizio Baralla (Tri Tem Sassari) e Michela Santini (Firenze Triathlon) con il podio maschile completato da Matthias Raphael Kindel (Firenze Triathlon) e Daniele Leonardi (Esseci Nuoto), e quello femminile da Teresa Falchi ed Elisa Razzi entrambe targate Trievolution.

     

    Per il Firenze Triathlon dell’istrionico Presidente Massimiliano “Max” Lenci, doppio colpo anche per quanto riguarda il titolo di Campione Assoluto Regionale su distanza sprint. Ad aggiudicarselo sono stati, infatti, Michela Santini e Matthias Raphael Kindel.

     

    Una gara che ha messo in evidenza standards organizzativi di elevata qualità tanto nella logistica quanto nella dinamicità dei percorsi di gara.

     

    Immancabile il ringraziamento della Phisio Sport Lab a tutti gli atleti intervenuti, al pubblico presente, allo staff ed ai volontari che hanno compiuto ogni sforzo per la realizzazione e l’ottima riuscita della manifestazione. Ringraziamenti anche al Comune di Tirrenia che, con le proprie strutture, ha accolto calorosamente tutti gli atleti.

     

    Fonte: Comitato Organizzatore

    Podio Femminile Tirrenia

  3. Pier Alberto Buccoliero

    Grande prestazione per il porta colori del Firenze Triathlon in W.P.C.

     

    Una stagione in crescendo che culmina con un podio di gran prestigio, in una manifestazione importante, il movimento multidisciplinare Toscano DEVE e VUOLE ringraziare una persona sola Pier Alberto Buccoliero.

     

    Il Paratriatleta, in forza alla compagine gigliata, magistralmente diretta dal Presidente Massimiliano “Max” Lenci, ha conquistato un magnifico bronzo nell’ultima World Paratriathlon Cup del 2017, svoltasi domenica scorsa (08 Ottobre – ndr) a Sarasota in Florida (USA). 

     

    Tre gli Italiani presenti che, in accordo con il DT Mattia Cambi e lo Staff del Paratriathlon Nazionale, hanno scelto di partecipare grazie ai loro partners che economicamente hanno permesso loro questa trasferta negli States.

     

    La gara ha fatto registrare sin da subito un colpo di scena, la presenza di un batterio nello specchio d’acqua deputato ad accogliere la frazione natatoria, ne ha, di fatto, impedito lo svolgimento. Conseguentemente la prova è stata trasformata in Duathlon.

     

    L’atleta toscano, nonostante la soppressione della propria frazione di punta, non si è perso d’animo, così come non si è fatto sopraffare dallo scoramento per le condizioni meteo estreme in cui si è trovato a gareggiare. L’intera trasferta, incluso il giorno della competizione, è stata infatti caratterizzata da un forte caldo afoso.

     

    Buccoliero ha onorato al meglio il body azzurro conquistando la medaglia di bronzo. Un piazzamento che rappresenta, per il paratriatleta fiorentino, il primo podio internazionale nella categoria PTHC, a conferma del proprio stato di forma in continua crescita negli ultimi mesi. 

     

    Un risultato, di caratura internazionale, che riempie doppiamente d’orgoglio il Comitato Regionale Toscano, dal momento che, nel proprio organigramma, annovera proprio Buccoliero nella figura di Responsabile del Paratriathlon nonché Presidente dell’omonima Commissione di lavoro.

     

    Un settore, quello del Paratriathlon, cui il CRTO si mostra molto sensibile ed attento e che nel 2018 rientrerà a pieno titolo tra le attività di punta della Toscana.

     

    Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni CRTO

  4. Foto con Presidente FiTri a Siena 2

    Incontro Ufficiale tra le varie componenti per discutere la collaborazione nell’organizzazione del Duathlon Città di Siena.

     

    Per la prima volta nella Sua ultra-decennale storia, la Federazione Italiana Triathlon, nella persona del Suo Presidente ha fatto visita alla Città del Palio in veste Ufficiale.

     

    Ad accogliere il Presidente Luigi Bianchi ed il Responsabile dell’Area Tecnica della Federazione Italiana Triathlon, Ivan Braido, ci hanno pensato il Presidente del Comitato Regionale Toscana, Marino Pratesi, ed il Delegato Provinciale F.I.Tri. Giuseppe Anatriello.

     

    Al centro della visita della massima carica dello sport multidisciplinare, l’incontro con l’Assessore per lo Sport del Comune di Siena, Leonardo Tafani, per l’organizzazione del Duathlon Città di Siena 2018.

     

    Durante il colloquio, durato circa un’ora e mezza, sono stati molteplici i temi trattati: l’importanza, la promozione e lo sviluppo del Triathlon sul territorio senese, la promozione di eventi multidisciplinari ed il rafforzamento di una collaborazione che già da un anno produce proficui risultati a livello sportivo.

     

    Piena la convergenza delle Istituzioni locali e degli organi Federali sui temi e le proposte reciprocamente avanzate. Perfezionati i dettagli per la realizzazione dell’evento programmato. Totale la condivisione degli obiettivi.

     

    Le parti si sono date appuntamento a ridosso della fine dell’anno solare per l’ufficializzazione della data e della formula di gara.

     

    Un bel momento di vita sportiva istituzionale con un occhio teso al futuro e alla candidatura di #sienacittàeuropeadellosport2020.

     

    Un sguardo colmo di ottimismo con la consapevolezza che la collaborazione tra il mondo del Triathlon e la Città di Siena possa produrre solo buoni frutti.

     

    Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni CRTO

  5. 20 anni Firenze Triathlon

    In programma una grande festa per celebrare il compleanno della Società.

     

    Pensa ed agisce in grande stile, il Presidente Massimiliano “Max” Lenci, nell’organizzazione di eventi così come nella gestione, programmazione e pianificazione delle attività sportive societarie.

     

    Una Società da anni ai vertici delle graduatorie Nazionali del Triathlon e non solo, una vera corazzata, una squadra fiore all’occhiello, insieme ad altre, nel panorama multidisciplinare Regionale e Nazionale.

     

    Il Firenze Triathlon non si smentisce e, venerdì 10 Novembre p.v., apre le porte dei propri festeggiamenti per i “20 anni di Emozioni”, a tutti coloro (atleti, amici e parenti) che avranno voglia di condividere con i ragazzi del Team gigliato questo momento di gioia.

     

    “Una ricorrenza”, racconta il Presidente Lenci, “che già nel nome palesa ciò che per me, e sono sicuro anche per tutti gli atleti e coloro che come noi tutti indossano con orgoglio questi colori e condividono gioie e dolori, rappresentano il Triathlon e le singole discipline. Un Team che ha avuto tante evoluzioni, sia nella composizione dei propri organici che negli obiettivi che di anno in anno si è posto, ma che è sempre riuscito a rimanere al passo con i tempi e con ciò che il Triathlon e la Società in qualche modo richiedeva”.

     

    L’appuntamento è per Venerdì 10 Novembre p.v., ore 20:00, nella suggestiva location dell’ “Azienda Agricola Serra La Quercia”, in via Livornese nr. 915 – Lastra a Signa (FI).

     

    La serata si aprirà con un aperitivo di benvenuto e seguirà con un Pizza Party accompagnato da drinks particolari per l’occasione. Il costo del biglietto d’’ingresso è fissato in €. 10,00 a persona. Le prime 100 adesioni riceveranno un gadget in ricordo del ventennale.

     

    Per info e prenotazioni cicuz@libero.it (Roberto).

     

    A TUTTE le componenti del Firenze Triathlon, atleti, dirigenti, tecnici ed accompagnatori va il più sentito augurio da parte del Comitato Regionale Toscana, con l’auspicio di un futuro roseo, altrettanto roseo, perlomeno quanto lo è stato il recente passato ed il presente.

     

    Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni CRTO.